Icona Blog
Il blog di iWatson

Paura delle Lucertole? Ecco come superarla

paura lucertola

La paura delle lucertole è una fobia specifica molto comune  , soprattutto tra i bambini. Ma ci sono anche molti adulti e adolescenti che ne sono altrettanto spaventati. La paura delle lucertole è conosciuta come Erpetofobia, ovvero la paura di rettili come serpenti, lucertole e tra gli altri anche dei coccodrilli. La gravità di questa

Contenuti di questo post:

    La paura delle lucertole è una fobia specifica molto comune  , soprattutto tra i bambini.
    Ma ci sono anche molti adulti e adolescenti che ne sono altrettanto spaventati.
    La paura delle lucertole è conosciuta come Erpetofobia, ovvero la paura di rettili come serpenti, lucertole e tra gli altri anche dei coccodrilli.
    La gravità di questa fobia specifica relativamente comune può variare da persona a persona, ma ciò che le accomuna è sicuramente una paura irrazionale per una situazione o un oggetto.

    paura lucertole

    Perché abbiamo fobia dei rettili?

    C’è una teoria secondo la quale l’Erpetofobia avrebbe origini molto antiche. I teorici infatti, ipotizzano che i nostri antenati temessero gli animali, sia vertebrati che invertebrati, che potevano essere pericolosi o causare danni.
    In particolare, in termini evoluzionistici, i rettili velenosi hanno rappresentato una minaccia seria per i nostri antenati e il considerevole numero di rettili velenosi presenti nell’ambiente potrebbe aver determinato, nel tempo, la diffusione di questa fobia.
    È però bene sottolineare che la minaccia “quotidiana” di un pericoloso rettile si è quasi estinta, ma le paure ancestrali sono acquisite con perturbante facilità

    Principale Causa Erpetofobia

    Oltre alla teoria evoluzionistica sopra esposta, non c’è da dimenticarsi che la paura delle lucertole è una fobia specifica, e come tale le cause scatenanti possono essere:

    • Un evento traumatico vissuto direttamente o indirettamente che riguarda rettili
    • Eventi sub-traumatici
    • Apprendimento da modello, ovvero essere a contatto con una persona che soffre della medesima fobia

    I vari sintomi dell’erpetofobia potrebbero includere:

    • Paura ogni volta che si è in prossimità di un rettile o addirittura di un anfibio
    • L’impossibilità di entrare in negozi di animali che hanno rettili in vendita
    • Rifiuto di fare escursioni o altre attività, a causa della possibilità di incontrare un rettile
    • Esagerazione eccessiva, come pianto urlante, scuotimento o iperventilazione, se si incontra inaspettatamente una lucertola, un serpente…

    Come superare la fobia con la  T.C.C.

    Come nel caso di tutte le fobie specifiche (come la fobia di guidare, ), la terapia cognitivo comportamentale (CBT), è il metodo più efficace per imparare a far fronte e persino a superare paure estreme e irrazionali.
    Le tecniche comunemente più utilizzate nella CBT sono l’esposizione e la desensibilizzazione sistematica. Raccomandate a livello internazionale dalla maggior parte di medici, psichiatri e psicologi, in quanto verificate scientificamente e, di conseguenza, riconosciute come le uniche efficaci.
    Nella terapia dell’esposizione, verrete esposti in modo sicuro, controllato e graduale all’oggetto o alla situazione temuta, prima in immaginazione e poi nella realtà.

    Chi ha superato la Fobia dei Gechi e Lucertole

    Di seguito troverete una puntata di The Fear Doctor, la prima web series tutta italiana sul trattamento delle Fobie.
    La protagonista è Lucia, una persona vera e non un’attrice, con una reale ed estrema fobia delle lucertole. Lei è un’impiegata, è sposata e ha una bambina. Vedere una lucertola a una distanza di qualche metro la terrorizzava.
    Aveva paura di perdere il controllo, soprattutto quando teneva la bambina tra le braccia e questo è il motivo per cui ha deciso di affrontare la sua paura.

    Al termine del trattamento Lucia riusciva a tenere una lucertola tra le mani.

    Contattaci per scoprire come superare le Fobie dei Rettili

    Bibliografia

    • https://www.verywellmind.com/herpetophobia-2671862
  1. Condividi
  2. Articoli correlati
    paura uscire di casa
    24 Settembre 2022 | Fobie
    Di Rosanna Tremamondo

    Sono molte le persone che hanno “paura di uscire di casa” perché temono di trovarsi in determinate situazioni per le quali la fuga è difficile o potenzialmente imbarazzante o in cui l’aiuto non è prontamente disponibile. Più specificamente, in tali situazioni, l’attenzione si concentra sulla paura di avere un attacco di panico. Agorafobia La paura

    misofobia
    01 Agosto 2022 | Fobie
    Di Sonya Sabbatino

    La misofobia consiste in una estrema paura dei germi ed è caratterizzata dalla tendenza ad evitare, in ogni modo possibile, l’esposizione ad agenti contaminanti. Come ogni fobia, tende a peggiorare proporzionalmente agli evitamenti messi in atto. Nel tempo è possibile rimanere bloccati in un circolo vizioso che compromette la qualità di vita, simile a quello

    urofobia
    29 Luglio 2022 | Fobie
    Di Enrico Rolla

    La Paruresis o Urofobia,anche conosciuta come “sindrome della vescica timida” (bashful bladder syndrome) è un disturbo ansioso che colpisce prevalentemente gli uomini e consiste nell’impossibilità (fisica) di urinare alla presenza reale o immaginaria di qualcun altro. L’ansia causa una tensione muscolare e rende impossibile il rilassamento dei muscoli sfinterici. Difficoltà a Urinare Per la stragrande maggioranza delle persone

    Seguici sui social


    © Copyright 2022 Istituto Watson Corso Vinzaglio 12/BIS Torino P.IVA: 02407780010 – Tutti i diritti su materiali e contenuti pubblicati sono protetti – Privacy PolicyCookie Policy