Icona Blog
Il blog di iWatson

Attacchi di Panico. Come uscirne. La potenza della Terapia Cognitivo Comportamentale

libro attacchi di panico

“In questo libro, frutto della mia esperienza trentennale, spiego come passare all’azione, affrontare e superare gli attacchi di panico.In ogni capitolo, come se foste in una seduta individuale, verrete accompagnati nel vostro percorso.” Libro sugli Attacchi di Panico Compilerete i questionari di valutazione, imparerete le tecniche per gestire pensieri, comportamenti ed emozioni. Vi racconterò storie

Contenuti di questo post:

    “In questo libro, frutto della mia esperienza trentennale, spiego come passare all’azione, affrontare e superare gli attacchi di panico.
    In ogni capitolo, come se foste in una seduta individuale, verrete accompagnati nel vostro percorso.”

    Libro sugli Attacchi di Panico

    Compilerete i questionari di valutazione, imparerete le tecniche per gestire pensieri, comportamenti ed emozioni. Vi racconterò storie di altri pazienti che, come voi, hanno sofferto di questo disturbo e lo hanno superato. Fornirò ai vostri famigliari, amici e partner gli strumenti più adatti per esservi d’aiuto.

    Il metodo applicato si basa sulla Terapia Cognitivo Comportamentale, riconosciuta in tutto il mondo come trattamento di elezione per il disturbo da attacchi di panico, la cui efficacia è stata comprovata scientificamente.

    Oltre l’80% delle persone ha ottenuto risultati positivi nell’immediato e una riduzione delle ricadute a lungo termine.

    Il libro si propone di aiutare la persona che soffre di attacchi di panico e agorafobia a superare le sue paure e difficoltà, fornendo le in- 12 formazioni e le tecniche che la possono guidare ad acquisire le abilità necessarie per superare il proprio problema. Ritengo che la conoscenza sia un primo passo indispensabile per potersi orientare correttamente verso gli obiettivi che si vogliono raggiungere.

    Molti studi, svolti da importanti enti di ricerca, hanno dimostrato l’efficacia della Terapia Cognitivo Comportamentale online.

    Il rinomato Karolinska Institut, in Svezia, nel 2010, ha rilevato che i pazienti che svolgevano sedute di Terapia Cognitivo Comportamentale online per gli attacchi di panico, mostravano miglioramenti uguali ai pazienti che effettuavano le sedute di terapia in sede, miglioramenti che rimanevano invariati, dal termine della terapia sino a sei mesi dopo, al follow up.

    Ma a chi si rivolge e in cosa consiste la Terapia Cognitivo Comportamentale?

    Anche se la Terapia Cognitivo Comportamentale (T.C.C.) è considerata la terapia più efficace nel trattare molti disturbi quali ansia, depressione e stress, non tutte le persone la conoscono. Durante la lettura del libro riuscirete a comprendere come sia possibile modificare i propri pensieri, le emozioni e i comportamenti impiegando protocolli terapeutici validati empiricamente che dovranno sempre essere individualizzati.

    Recensioni Libro “ATTACCHI DI PANICO”

    Il libro ha più di 100 Recensione

    libro panico recensioni

    Capitoli Libro sul Panico

    • Capitolo 1: Superare le incertezze pag. 17
      Perché proprio a me? pag. 19
      Il mio interesse per la terapia cognitivo
      comportamentale e gli attacchi di panico pag. 22
    • Capitolo 2: Cosa è importante sapere pag. 31
      Non siamo i soli pag. 33
      L’attacco di panico pag. 36
      La sede della paura pag. 38
      Alcune credenze pag. 43
      Effetto domino pag. 45
      Ma i farmaci aiutano? pag. 48
      Un aiuto dall’ipnosi pag. 53
    • Capitolo 3: L’accettazione pag. 59
      Non pensare che passi pag. 61
      Accettare non è rassegnarsi pag. 63
      Accettare è il primo passo pag. 64
      Non è questione di volontà pag. 66
      La confusione pag. 69
      L’accettazione e i familiari pag. 70
    • Capitolo 4: L’aspettativa pag. 75
      L’aspettativa e la suggestione influenzano i risultati pag. 77
      Aspettativa e motivazione: dalla forza
      di volontà all’acquisizione dell’autocontrollo pag. 80
      L’aspettativa e i sintomi fisici pag. 82
      L’aspettativa del peggio pag. 89
    • Capitolo 5: La valutazione pag. 93
      Valutare l’attivazione degli stimoli fisici pag. 95
      Questionari di valutazione pag. 98
    • Capitolo 6: Gli obiettivi ( S.M.A.R.T.) pag. 105
      Specifico pag. 111
      Misurabile pag. 111
      Realistico pag. 112
      Che porti all’Azione pag. 114
      Definito nel tempo pag. 116
    • Capitolo 7: I vantaggi pag. 117
      L’importanza della visualizzazione dei vantaggi pag. 119
      Quali possono essere i costi pag. 122
    • Capitolo 8: Affrontare il Panico pag. 125
      Passare all’azione pag. 127
      Il rilassamento muscolare pag. 128
      Esercizio: Il rilassamento muscolare pag. 130
      La respirazione diaframmatica pag. 132
      Esercizio: La respirazione diaframmatica pag. 135
      Dal rilassamento all’auto-ipnosi: il posto sicuro pag. 136
      Esercizio: Dal rilassamento all’auto-ipnosi: il posto sicuro pag. 138
    • Capitolo 9: Lo stato d’umore pag. 141
      Mantenere sotto controllo il proprio umore pag. 143
      Aspettare che l’onda passi pag. 144
      I migliori pensieri: quelli competitivi pag. 145
      Gli attivatori dell’attacco di panico pag. 147
      L’attacco di panico e gli stili di vita pag. 150
      Esercizio: Il palloncino e i pensieri pag. 152
    • Capitolo 10: Gestire i sintomi fisici pag. 157
      Una potente tecnica: l’esposizione enterocettiva pag. 159
      Paura Primaria e Secondaria pag. 163
      La prevenzione delle ricadute pag. 163
      Cosa fare appena si attiva l’ansia pag. 164
      Esercizio: Il termometro della paura pag. 170
    • Capitolo 11: Affrontare l’agorafobia pag. 173
      La potenza dell’immaginazione: Desensibilizzazione
      Sistematica e agorafobia pag. 175
      Strutturare la D.S. (Desensibilizzazione Sistematica) pag. 179
      Come costruire una gerarchia appropriata pag. 181
      Alcuni esempi di D.S. pag. 187
      Esercizio: Il termometro della paura e la Desensibilizzazione pag. 190
    • Capitolo 12: I pensieri di fuga e di evitamento pag. 193
      Attenzione ai pensieri automatici pag. 195
      Le aspettative influenzano i risultati… continua pag. 198
      L’esposizione e i pensieri competitivi pag. 200
      Come prepararsi all’esposizione e darsi dei rinforzi pag. 201
      Gestire le sensazioni fisiche ed emotive
      che insorgono durante l’esposizione pag. 203
      Esercizio: Il vostro avatar si prepara all’esposizione pag. 204
    • Capitolo 13: L’esposizione in vivo pag. 207
      Dall’immaginazione alla pratica pag. 209
      Darsi un tempo nel definire gli obiettivi pag. 211
      Definire un obiettivo per ogni gerarchia pag. 212
      Costruire per ogni obiettivo una gerarchia pag. 214
      Come comportarsi durante l’esposizione in vivo pag. 217
      La persona fidata e istruzioni per l’accompagnatore pag. 222
      Esempi di gerarchie per l’esposizione pag. 224
      Esercizio: Il vostro avatar si espone pag. 229
      Conclusioni pag. 231
  1. Condividi
  2. Articoli correlati
    integratori ansia
    24 Giugno 2022 | Ansia Attacchi di Panico
    Di Sonya Sabbatino

    Si stima che 1 persona su 10 soffra di attacchi di panico occasionali, mentre 1 su 50 soffre di disturbo di panico, che si traduce in attacchi più frequenti. Le donne hanno il doppio delle probabilità degli uomini di soffrire di questa condizione.Gli attacchi di panico causano sintomi sia fisici che emotivi; una paura o

    farmaci attacchi di panico
    22 Giugno 2022 | Attacchi di Panico
    Di Enrico Rolla

    Il trattamento farmacologico viene solitamente consigliato qualora i sintomi persistessero a dispetto dell’intervento psicoterapico e dalle strategie messe in atto dal paziente. Possono inoltre essere consigliati qualora il disturbo arrivasse a un livello tale da limitare la vita del paziente. I farmaci dovrebbero essere prescritti per un lasso di tempo limitato entro il quale il

    attacchi di panico
    11 Giugno 2022 | Attacchi di Panico
    Di Enrico Rolla

    Il paziente che viene nel mio studio per una prima visita perchè soffre di attacchi di panico, ha sempre molti dubbi, incertezze e molte domande da pormi.In genere soffre di attacchi i panico già da alcuni anni e, a volte, è anche agorafobico. Ha già provato a utilizzare farmaci e a seguire alcune terapie, ma

    Seguici sui social


    © Copyright 2022 Istituto Watson Corso Vinzaglio 12/BIS Torino P.IVA: 02407780010 – Tutti i diritti su materiali e contenuti pubblicati sono protetti
    Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni di Vendita