Icona Blog
Il blog di iWatson

Diario del Sonno

diario sonno

Uno strumento importante per migliorare la valutrazione del proprio riposo è il Diario del Sonno, su cui annotare tutti gli accadimenti notturni per un periodo di tempo sufficiente ad accumulare dati utili a trarre conclusioni pi più aderenti possibili alla realtà. Come funziona il Diario del Sonno Il sonno rappresenta un aspetto essenziale della nostra

Contenuti di questo post:

    Uno strumento importante per migliorare la valutrazione del proprio riposo è il Diario del Sonno, su cui annotare tutti gli accadimenti notturni per un periodo di tempo sufficiente ad accumulare dati utili a trarre conclusioni pi più aderenti possibili alla realtà.

    Come funziona il Diario del Sonno

    Il sonno rappresenta un aspetto essenziale della nostra salute, equiparabile all’alimentazione e all’esercizio fisico.

    Una notte di sonno rigenerante incide notevolmente sul nostro equilibrio psicofisico. Purtroppo, l’igiene del sonno viene spesso trascurata, compromettendo la qualità del riposo e mettendo a repentaglio il nostro benessere.

    Una delle parti importante dell’igiene del sonno è avere un diario.

    Nella pratica clinica dopo 1 o 2 settimane di rilevazioni, si possono avere el informazioni sufficienti per iniziare il trattamento.

    Mediante il Diario del Sonno è possibile misurare:

    • Latenza del sonno (LS): quando tempo hai impiegato per addormentarti.
    • Tempo di Veglia Infrasonno (TVI) : quanto tempo hai impiegato a riaddormentarti se ti sei svagliato di notte.
    • Tempo trascorso per dormire in totale a letto (TTL)
    • Tempo totale del sonno (TTS)

    Nel compliare il tuo Diario del Sonno devi sempre ricordarti di annotare:

    • Se sei soddisfatto di come hai dormito
    • Se hai fatto pisolini durante la giornata
    • Se hai assunto bevade alcoliche
    • Se hai assunto farmaci ipnoinducenti.

    Il Diario del Sonno permette di misurare la percentuale di Efficienza del Sonno (ES), ottentuta dividendo il tempo totale del sonno (TTS) per il temppototale trascorso a letto (TTL) moltiplicato per 100 (TTS7TTL x100).

    Viene, considerata insonnia patologica un’Efficenza del Sonno inferirore a 85%

    Consigli sulla compilazione del diario

    • Compilalo appena ti alzi dal letto al mattino
    • Se durante la notte ti risvegli molte volte e non le riordi solo quelle che rammenti.
    • Anche se non sarai proprio del tutto preciso, annota ugualmente quanto tempo hai impiegato ad addormentarti

    Ricordati che l’obiettivo primario della Terapia del Sonno è far coincidere il Tempo Trasorso a Letto (TTL) con il Tempo Totale del Sonno (TTS)

    Libro Insonnia

      Acconsento al trattamento dei dati personali secondo il nuovo regolamento generale della protezione dei dati dell’Unione Europea (GDPR) e delle successive modifiche e secondo la Privacy Policy presente nel sito.

      • Condividi
      • Facebook Logo
      • Twitter Logo
      • Linkedin Logo
      Articoli correlati
      effetti collaterali insonnia
      27 Marzo 2024 | Insonnia
      Di Stefania Durando

      L’insonnia è un disturbo che affligge milioni di persone in tutto il mondo, spingendole a cercare soluzioni per migliorare la qualità del sonno. Tra le opzioni più discusse e utilizzate figura la melatonina, un ormone naturale che regola il ciclo sonno-veglia. Molti credono che integrare la melatonina possa essere la chiave per una notte di

      insonnia gravidanza
      21 Marzo 2024 | Insonnia
      Di Rosanna Tremamondo

      L’insonnia è il più comune tra i Disturbi del Sonno. E’ quella condizione che ci rende faticoso addormentarsi, restare addormentati, avere un riposo davvero ristoratore e a cui si associano sensazioni di stanchezza o inefficienza diurna. Molto spesso si sente dire che l’insonnia è donna. Gli individui di sesso femminile sono infatti più facilmente e frequentemente

      insonnia bambini
      21 Dicembre 2023 | Insonnia
      Di Enrico Rolla

        “Il sonno è ancora più perfetto… quando è condiviso con una persona amata”, ha scritto DH Lawrence, e la maggior parte dei bambini sarebbe d’accordo. Ma a volte gli amati, cioè i genitori, preferiscono avere un po’ di privacy e non essere svegliati da un bambino che scalcia tutta la notte. Insonnia nei Bambini

      Seguici sui social

      <!–© Copyright 2024 Istituto Watson P.IVA: 02407780010 – Tutti i diritti su materiali e contenuti pubblicati sono protetti – Privacy Policy – Sitemap–>
      © Copyright 2024 Istituto Watson Corso Vinzaglio 12/BIS Torino P.IVA: 02407780010 – Tutti i diritti su materiali e contenuti pubblicati sono protetti
      Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni di Vendita